Qual è la cantinetta vino più economica sul mercato?

cantinette frigo per vino da incasso

Non c’è niente di meglio di una cantinetta vini (possibilmente refrigerata) per conservare le proprie bottiglie. Ma è anche vero che spesso le cantinette vini tecnologicamente più avanzate raggiungono costi esorbitanti. Tuttavia, è possibile incontrarne di efficienti e a buon mercato, con funzioni ugualmente all’avanguardia. 

Quando si parla di una cantinetta vino moderna le opzioni possibili sono diverse, e tutte da valutare con attenzione, in modo tale da acquistare quella che meglio risponde alle proprie necessità.

 

Le migliori cantinette vino: la questione economica

Quando si cerca la migliore cantinetta vino offerta sul mercato,balza subito all’occhio come i costi di questo utile e prezioso oggetto non siano certo contenuti. Esistono, però, delle cantinette vino di qualità con dei costi accessibili che consentono di conservare i vini senza spendere una fortuna.

Se pensiamo di collocarla in soggiorno, una cantinetta vino arredo dalle grandi dimensioni sarebbe da escludere, dal momento che proprio le più capienti tendono ad essere quelle più costose, a prescindere dalle loro caratteristiche. Optando per cantinette più piccole, le possibilità di scelta a buon mercato sono abbastanza ampie. Vediamole insieme.

 

Cantinetta frigo piccola, l’opzione smart

Una cantinetta vino economica per antonomasia è quella più piccola, che può includere, ad esempio, fino a 10 vini. Questa cantina essendo ridimensionata ha dei costi di produzione inferiore e per questo è facilmente acquistabile ad un buon prezzo. Per valutare le varie opzioni, basterà digitare sul proprio motore di ricerca cantinetta vino amazon oppure visitare il portale dedicato di Cantinetta Vino.

Dall’altro canto, però, è sulle cantinette più grandi che in realtà vengono attutiti molto di più i costi di manifattura e c’è una vera convenienza. Anche se i prezzi risultano superiori è sempre possibile fare degli ottimi affari su questi accessori dalle dimensioni più grandi.

 

Il frigo migliore di “taglia” media

Un esempio di “taglia media” quando si parla di cantinette vino economiche è sicuramente quello della cantinetta vino 12 bottiglie. Si tratta di fatto di una cantinetta dalle dimensioni ridotte, ma che rappresenta un ottimo compromesso tra quella più piccola da 10 bottiglie e le altre più capienti. 

Esistono inoltre le vie di mezzo un po’ più grandi (e con prezzi più contenuti), come ad esempio la cantinetta da 24 o 29 bottiglie. Per una medio-grande, invece, si parla anche di 66 bottiglie.

Per chi si dirige a questo genere di cantinette, può prendere in considerazione anche una cantinetta vino incasso cucina, in modo tale da creare uno spazio dedicato alla sua passione per i vini anche all’interno dell’arredamento della casa, più o meno a fianco di altri grandi elettrodomestici.

 

Per i veri amanti del vino: le grandi cantinette

Ci sono, infine, delle cantinette che pur avendo dei prezzi un po’ più elevati, risultano altrettanto convenienti per quantità di bottiglie inseribili e consumi.Stiamo parlando delle cosiddette “taglie importanti”.

Le cantinette vino grandi sono perfette non solo per chi ha degli spazi più ampi, ma anche per chi preferisce poter tenere in condizioni ottimali il massimo numero di bottiglie possibile. Le possiedono così i grandi amanti del vino, oltre che chiaramente molti negozi specializzati. Chi possiede tante bottiglie può optare ad esempio per una cantinetta vino bianca. Anche se l’investimento sarà più grande, allora, il prezzo sarà sicuramente attutito dal vantaggio di poter avere uno spazio adatto a conservare un numero decisamente maggiore di bottiglie, risparmiando così energia.

 

Perché scegliere delle cantinette vino refrigerate

La scelta di una cantinetta vino frigo, anche quando la si fa con un budget limitato, è sicuramente importante per preservare le proprietà organolettiche dei propri vini. Se poi si possiedono delle bottiglie di pregio o comunque vini di alta qualità, diventa quasi una scelta obbligata.

Le cantinette di questo genere infatti possiedono non solo due livelli di refrigerazione per poter tenere sia rossi che bianchi alla temperatura ideale, ma anche uno stabilizzatore di temperatura e di umidità che permette di evitare ogni possibile inconveniente dovuto alla cattiva conservazione.

Inoltre, per evitare che i vini vengano esposti alla luce, gli sportelli trasparenti delle cantine vino refrigerate sono dotati di un protettore contro i raggi UV. Di fatto, quindi, anche se li si può vedere chiaramente dall’esterno, è come se le bottiglie all’interno del frigorifero fossero al buio e a riparo da qualsiasi fonte di luce. Questo garantisce la perfetta conservazione e tutela dei propri vini, certezza che un frigorifero o una cantinetta normale non possono certamente assicurare.